IT | EN
Seguici su
Together in Education
Un progetto di:

GLI ORTI DELLE SCUOLE LOMBARDE

Nel corso degli ultimi anni sono nati spontaneamente in diverse scuole della Lombardia gli orti scolastici. Ogni istituto ha realizzato il proprio orto tenendo conto degli spazi e delle risorse disponibili, scegliendo di cimentarsi in diverse tipologie di orticoltura.
Per questo, l’USR invita tutte le scuole lombarde del primo ciclo a raccontare questa esperienza attraverso la partecipazione alla missione speciale “L’orto a primavera” nell’ambito del progetto TOGETHER IN EDUCATION.
Questa missione nasce per consentire alle scuole che lavorano su un orto scolastico di presentare la propria esperienza, metterla in rete, farla conoscere e confrontarla all’interno di una piattaforma internazionale a cui partecipano scuole da tutto il mondo.

I team delle scuole lombarde del primo ciclo, partecipando a questa missione entro il 31 maggio 2016, possono ottenere un premio speciale in semi o attrezzature per l’orto scolastico. La selezione verrà fatta a insindacabile giudizio di una giuria appositamente costituita. I vincitori verranno contattati dal team di TIE2016 via email.

Oltre alla missione speciale, le scuole della Lombardia che hanno creato o stanno creando un orto, possono anche condividere la propria esperienza nello SCHOOL LAB, presentandola secondo le linee guida editoriali della piattaforma, disponibili qui.

LA SCUOLA PRIMARIA BAROZZI

Nell'a.s. 2014/15 la classe 5C della scuola primaria Barozzi ha partecipato e vinto un premio nell’ambito del progetto “Together in Expo 2015". Forte di questa esperienza, la scuola ha deciso di diventare ambasciatrice speciale del nuovo capitolo Together in education, sostenendo la realizzazione della missione speciale "L'orto a primavera" e dei premi ad essa associati, e realizzando nell'Istituto un orto scolastico in cassoni, un orto verticale e degli orti in vaso. L’iniziativa nasce per permettere agli studenti (non solo della scuola Barozzi, ma dell’intera community di TIE2016) di costruirsi un’idea personale del rapporto cibo-ambiente, come vissuto, affinché i semi dell'eredità di Expo possano dare i loro frutti.

ECCO UNA SELEZIONE DI FOTO DEGLI ORTI DELLE SCUOLE LOMBARDE